PALLANUOTO

La Waterpolo Messina impegnata a Napoli

Domani pomeriggio la squadra peloritana, contro l'ultima della classe, cercherà il quarto successo consecutivo del girone di ritorno.

La Waterpolo Messina impegnata a Napoli

La Waterpolo Despar Messina cerca a Napoli, contro l’Acquachiara, la quarta vittoria consecutiva del girone di ritorno e la certezza aritmetica della qualificazione alla Final Six scudetto che si giocherà proprio nella città dello Stretto dal 20 al 22 maggio. Domani, nel capoluogo partenopeo, alle 15.00, arbitri Cataldi e Pascucci, la squadra peloritana affronterà il fanalino di coda del torneo di A/1, ancora fermo al palo. La settimana della Waterpolo Despar Messina è stata caratterizzata dalle partite amichevoli disputate alla piscina Cappuccini contro le ungheresi dell’Ujpest dell’ex Ildiko Toth, formazione che disputerà la Final Four di Eurolega.

Test che hanno consentito al tecnico giallorosso Maurizio Mirarchi  di provare le sue atlete contro un avversario d’alto livello. Queste le considerazioni dell’allenatore alla vigilia del match con l’Acquachiara: “ Sono stati tre giorni intensi, in cui abbiamo riproposto e rivisto alcuni schemi che, per l’assenza delle nazionali non avevamo avuto modo di riprovare. Tutto sommato il confronto con le magiare è andato bene e ci ha preparato al meglio alla partita di domani. Ovviamente mi aspetto di vedere un atteggiamento propositivo al di là di quello che dice la classifica”.

CAMPIONATO- Queste le altre gare della tredicesima giornata: Plebiscito Padova- Prato, Cosenza- Bogliasco, Rapallo-Bologna e Orizzonte Ct – Imperia.

Classifica: Plebiscito Padova 36,  Wp Messina 31, Prato 21, Bogliasco 20,  Rapallo 19, Orizzonte Ct  e Cosenza 18,  Bologna 9, Imperia 6, Acquachiara Na 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi