PATTI

Falsi diplomi, prescrizione per 25

L'inchiesta, condotta dal commissariato di Capo d'Orlando, aveva portato alla scoperta di vere e proprie classi fantasmi nelle quali erano iscritti studenti provenienti da varie parti d'Italia. Senza mai frequentare era possibile ottenere il diploma.

tribunale patti

Si è concluso con una maxiprescrizione il processo, davanti al Tribunale di Patti, nella clamorosa inchiesta sui falsi diplomi che sarebbero stati conseguiti in alcune scuole di Rocca di Caprileone che avrebbero attirato nella zona studenti provenienti da tutta Italia. I giudici hanno dichiarato l' intervenuta prescrizione per tutti i capi di imputazione chiudendo di fatto il processo penale che vedeva imputate 25 persone tra insegnanti, segretari, studenti e intermediari che dovevano rispondere, a vario titolo, di associazione per delinquere e falso. L'inchiesta, condotta dal commissariato di Capo d'Orlando era partita nel 2006 ma solo nel 2013 si è arrivati ai rinvii a giudizio e l'anno scorso è iniziato il processo che inevitabilmente si è concluso con la prescrizione dei reati. La vicenda destò grande scalpore a livello nazionale. Secondo quanto appurato dalla Polizia molti studenti si sarebbero diplomati senza mai frequentare la scuola, anzi addirittura sono state scoperte vere e proprie classi fantasma, cioè esistenti solo sulla carta. Questo avveniva, secondo l'accusa, in scuole private del circondario di Rocca di Caprileone ma la possibilità di ottenere il diploma senza andare a scuola aveva allettato decine di studenti provenienti da Calabria e Puglia ma anche dal trentino e dalla Lombardia. Bastava una sola interrogazione nell'arco dell'anno scolastico per ottenere il diploma. Naturalmente gli insegnanti, che lavoravano gratuitamente solo allo scopo di ottenere punteggio per le graduatorie, avevano la disposizione di non segnare sul registro le assenze degli studenti.
A queste conclusioni la Polizia è giunta dopo aver sequestrato un'ampia documentazione negli istituti e monitorato la posizione di un centinaio di studenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi