Messina

Incidente sulla A20, ferito trentenne

Allo svincolo di Patti ha perso il controllo della sua Volkswagen Polo. Ha subito un forte trauma cranico, trasferito in elisoccorso al Papardo

Incidente sulla A20, ferito trentenne

Incidente stradale autonomo nel tardo pomeriggio di ieri sulla bretella che dal centro abitato di Patti conduce allo svincolo autostradale della A20. Coinvolto un 30enne di Montagnareale, rimasto ferito. I medici del 118 hanno riscontrato un forte trauma cranico che ne ha consigliato il trasferimento in elisoccorso al Papardo di Messina. L’incidente è avvenuto poco dopo le 18.30, per cause ancora al vaglio degli agenti della Polizia stradale di Sant’Agata Militello, giunti sul posto al comando dell’ispettore Massimiliano Fiasconaro.

L’uomo viaggiava a bordo della sua Wolkswaghen Polo quando, in pieno rettilineo, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro il guard rail di sinistra. L’impatto è stato violentissimo tant’è che dalla vettura è saltato fuori il blocco motore, recuperato diverse decine di metri più avanti. La macchina si è quindi fermata di traverso lungo la carreggiata. Alcuni passanti hanno subito soccorso il trentenne, aiutandolo ad uscire dalle lamiere contorte della vettura, prima dell’arrivo dei vigili del fuoco del distaccamento di Patti, al comando del capo squadra Domenico Muzio. Sul posto anche una pattuglia del Commissariato di polizia di Patti. Come detto i medici del 118 che hanno prestato le prime cure del caso hanno diagnosticato un forte trauma cranico, scegliendo dunque di allertare l’elicoccorso per un immediato trasferimento a Messina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi