Giampilieri

La scuola "apre" al territorio

L’Istituto Comprensivo Santa Margherita ha in programma in questi giorni una serie di eventi, premiazioni e incontri aperti agli studenti e alle famiglie.

La scuola "apre" al territorio

L’Istituto Comprensivo Santa Margherita ha in programma in questi giorni una serie di eventi, premiazioni e incontri aperti agli studenti, alle famiglie e al territorio. Oggi nella biblioteca della scuola Simone Neri di Giampilieri superiore si svolgerà l’Incontro con l’autore per il progetto lettura con la scrittrice Annalisa Strada. L’incontro è rivolto agli alunni della secondaria di primo grado e della primaria. Sempre venerdì gli alunni delle scuole secondarie di primo grado esporranno al Municipio i bozzetti realizzati per l’annullo filatelico delle Poste italiane dedicato alla “Leggenda di Colapesce” per il progetto “I miti e le leggende di Sicilia” che ha coinvolto, insieme con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione di Messina, sei istituti comprensivi di Messina, dei quali l’I.C. Santa Margherita, diretto dalla prof. Laura Tringali, è stato scuola capofila. Mercoledì 6 aprile verrà inaugurata nel plesso Simone Neri di Giampilieri superiore la Mostra delle opere realizzate dagli alunni nel corso del laboratorio di ceramica “Artista quasi ceramista” tenuto dalle professoresse Concetta Muzio, Caterina Tortorella, Adriana Buffa e Maria Schifilliti. Subito dopo l’inaugurazione della mostra verranno consegnati anche gli attestati di merito agli alunni delle scuole medie Leonardo da Vinci e Simone Neri. Nel corso dello stesso pomeriggio verranno consegnati gli attestati di partecipazione ai Giochi matematici di Sicilia 2015 indetti dall’Associazione degli insegnanti e dei cultori della matematica (AICM) la cui organizzazione è stata affidata alle docenti referenti Francesca Viglianti e Domenica Previti. Sarà infine anche l’occasione per la consegna dei libri frutto della Staffetta di Scrittura Creativa e della Legalità 2014/15, Bimed, realizzata coi ragazzi della scuola secondaria di primo grado guidati dalla prof. Maria Arruzza e coi bambini della primaria coordinati dall’ins. Maria Concetta Bottari.

L’Istituto Comprensivo Santa Margherita prosegue inoltre le attività di formazione avviate dal dirigente scolastico, prof. Laura Tringali, nell’ottica di una scuola che si riforma passando dalla specializzazione del corpo docente. Dopo aver avviato il corso di alta formazione “School Academy- Biblò”, in collaborazione con il gruppo Spaggiari (i cui prossimi incontri sono previsti il 7 e il 22 aprile), l’Istituto Comprensivo Santa Margherita è adesso capofila del progetto di “ricercazione” Paideia sulla certificazione delle competenze, in rete con gli I.C. Salvo D’Acquisto, Enzo Drago, Albino Luciani, S. Francesco di Paola. La formazione, che avrà inizio il 2 aprile prossimo nella sede della scuola media Simone Neri di Giampilieri superiore, si sviluppa in due moduli: “La didattica per competenze” e “Valutazione e certificazione delle competenze”. Per il primo modulo esperto formatore è il dirigente scolastico Concetta Centamore, dell’ITE Gioacchino Russo di Paternò, mentre per il secondo modulo esperto formatore è la pedagogista Maria Cristina Burrascano. La formazione è rivolta a un gruppo pilota di docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi