PATTI

Gdf scopre centro scommesse illegale

L'esercizio era sprovvisto sia della licenza di Pubblica Sicurezza che della concessione dell'Amministrazione dei Monopoli di Stato.

Gdf scopre centro scommesse illegale

Un centro scommesse illegale è stato scoperto e sequestrato a Patti dalla Guardia di finanza, che ha denunciato il rappresentante legale per esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse. L'esercizio era sprovvisto sia della licenza di Pubblica Sicurezza che della concessione dell'Amministrazione dei Monopoli di Stato. Il locale, secondo quanto accertato, fungeva da collettore delle puntate su eventi sportivi per conto di un allibratore austriaco. I militari hanno anche sequestrato computer, schermi, stampanti e somme di denaro. Durante un controllo in un'altra sala scommesse, sempre a Patti, la Guardia di Finanza ha accertato la presenza di un lavoratore in nero e che il titolare aveva consentito l'accesso a un minorenne nell'area in cui veniva effettuata la raccolta di scommesse sportive e per questa ragione è stato segnalato per violazioni di tipo amministrativo all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ed alla Questura di Messina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi