GIUDIZIARIA

Operazione "Icaro"
carcere a vita
per cinque

La Corte di Cassazione ha confermato cinque ergastoli e 23 condanne per boss ed affiliati della mafia tirrenica messinese e dei Nebrodi nel processo scaturito dall'operazione antimafia "Icaro".

Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione ha confermato cinque ergastoli e 23 condanne per boss ed affiliati della mafia tirrenica messinese e dei Nebrodi nel processo scaturito dall'operazione antimafia "Icaro". Carcere a vita per i boss Carmelo e Rosario Bontempo Scavo, Sergio Antonino Carcione, Calogero Carmelo Mignacca (condanna annullata con rinvio però per un tentato omicidio) e Vincenzino Mignacca. I fratelli Mignacca ancora ricercati sono tra i 100 latitanti più pericolosi d'Italia. Unico annullamento senza rinvio deciso dalla Cassazione quello che riguarda Antonino Raffaele. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi