patti

Falso allarme bomba al Tribunale

Una telefonata anonima aveva segnalato la presenza di un ordigno al Palazzo di Giustizia di Patti. Dopo due ore di verifiche, la situazione è tornata alla normalità

tribunale patti

Cessato allarme bomba al Tribunale di Patti. Questa mattina, poco prima delle 10, una telefonata giunta al centralino del Palazzo di Giustizia pattese annunciava la presenza di un ordigno all'interno della struttura. Immediatamente è scattata l'allerta. Sul posto sono giunti i carabinieri di Patti e gli uomini del locale commissariato che hanno provveduto a far evacuare l'immobile.
E' quindi scattata la ricerca della bomba. Dopo quasi due ore infruttuose il Tribunale è stato riaperto e le persone sono potute rientrare. L'attività del Palazzo di Giustizia sta lentamente tornando alla normalità.
Adesso gli inquirenti stanno cercando di risalire all'autore della telefonata. E' la prima volta che si verifica un allarme bomba presso il Palazzo di Giustizia pattese. Presso il tribunale di Patti non sono presenti sistemi di sicurezza anche se, in passato, in più occasioni sarebbe stata inoltrata al Ministero la richiesta di provvedere all'istallazione di strumentazioni che possano garantire un maggiore controllo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi