Capo d'Orlando

Immobile pericoloso
in area demaniale

Il Comune sollecita la Regione affinché provveda a metterlo in sicurezza quanto prima

Immobile pericoloso in area demaniale

Comune contro Regione riguardo ai lavori di messa in sicurezza di un fabbricato ubicato sul demanio marittimo: una casa a piano terra, si trova nella via Trazzera Marina quasi all’inizio della via Tavola Grande. Un’abitazione ritornata nel patrimonio della Regione Siciliana a causa del mancato pagamento del canone di demanio marittimo da parte di una famiglia del luogo che ne aveva sino a qualche tempo fa il possesso. A segnalare all’Ufficio Tecnico del Comune la pericolosità strutturale dell’immobile sono stati vigili urbani cui ha fatto seguito poi la conferma del comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Capo d’Orlando. Così il sindaco, con una ordinanza ha ordinato alla Regione Siciliana, quale ente proprietario dell’immobile, di provvedere alla messa in sicurezza dell’edificio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi