MESSINA

Papardo, indagine interna
per assenteisti

Già dal 2015 infatti sta cercando di stanare i soliti furbi ed addirittura ha provveduto a varare i primi procedimenti disciplinari.

ospedale papardo

L'azienda Papardo sul fronte assenteismo fa da se senza nemmeno aspettare l'intervento della magistratura. Già dal 2015 infatti sta cercando di stanare i soliti furbi ed addirittura ha avviato i primi procedimenti disciplinari.
Oggi la Direzione dell’Azienda Ospedaliera Papardo, con una nota, ha comunicato di aver avviato un’indagine interna che le ha permesso di individuare gravi irregolarità comportamentali compiute dai dipendenti aziendali, nei confronti dei quali sono stati già attivati procedimenti disciplinari. Dall’indagine - si legge nel comunicato- è stata riscontrata, nei mesi di Luglio e Agosto 2015, una forte criticità dell’attività assistenziale nei due Presidi Ospedalieri Papardo e Piemonte, dovuta ad una massiccia e simultanea assenza di personale infermieristico per malattia e infortuni”.
A quanto pare a far scattare le indagini è stata proprio questa strana coincidenza delle maggiori assenze del personale nel periodo estivo:
“L’evento sentinella, che ha svilito le attività clinico-assistenziali dell’Azienda Papardo nei mesi estivi, -si legge nel comunicato- è oggetto di indagine da parte dei NAS di Catania, su disposizione della Procura della Repubblica, con conseguente sequestro di tutta la documentazione relativa alla timbratura, alle assenze per permessi, alle visite fiscali non riscontrate e a controlli incrociati con l’INPS riguardo i certificati trasmessi dal medico curante, con turni di incentivazione anche presso il 118”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto