Taormina

Procedura negoziata
per la raccolta rifiuti

Il Comune individuerà una società incaricata del servizio di smaltimento per un periodo di circa sei mesi a partire da aprile

Proroga a Messinambiente in attesa del nuovo Aro

Dal 1. aprile verrà avviata una nuova gestione della raccolta rifiuti a Taormina. Lo ha reso noto il sindaco Eligio Giardina in consiglio comunale, annunciando il ricorso a una procedura negoziata per l'individuazione di una società che si occuperà per qualche mese della cosiddetta fase di transizione ormai prossima, quella cioè che intercorrerà tra la conclusione della gestione di Messinambiente (prevista per fine marzo) e l'insediamento della società che vincerà la gara d'appalto per l'Aro, per il cui espletamento serviranno un paio di mesi. A questo punto, per un periodo di almeno 6 mesi, ci si rivolgerà ad un nuovo soggetto che sarà chiamato a effettuare in via provvisoria le varie operazioni di raccolta sul territorio. (e.c.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi