messina

Parcheggi, "ritrovati" 22 milioni

La commissione bilancio dell'ars ha riesumato un finanziamento di 22 milioni di euro per la realizzazione di parcheggi a Messina, che stavano andando persi. L'assessore alla mobilità Cacciola già al lavoro per deciderne la destinazione

Parcheggi, "ritrovati" 22 milioni

Messina ha recuperato 22 milioni di euro da spendere nella realizzazione di grandi parcheggi in aree urbane. E’ stata la commissione bilancio dell’Ars – come ha annunciato il capogruppo di Sicilia Futura Beppe Picciolo – a riesumare questo finanziamento, per molti ormai dato per perso. “Dovremo fare delle valutazioni – ha commentato oggi l’assessore  comunale alla mobilità Gaetano Cacciola – per decidere se è possibile rimodulare, in base alle mutate esigenze, i progetti che erano stati presentati oramai un dozzina di anni fa”. Uno di questi, ad esempio, riguardava la realizzazione di un parcheggio in via La Farina, dove però nel frattempo è stato finanziato lo spostamento dei moduli da anni abbandonati al San Filippo. L’altro progetto riguardava la zona di Zaera, dove da qualche mese è stato annunciato il restyling completo del mercato. Fra altro è in via di definizione il nuovo Piano Urbano della Mobilità che, a questo punto, potrebbe essere influenzato da questi 22 milioni di euro da dover spendere, comunque soltanto per la realizzazione di parcheggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi