Messina

Due “maremmani”
salvati in tangenziale

Recuperati nei pressi dell’Autogrill di Tremestieri dall’associazione “Una zampa sul cuore”

Due “maremmani”  salvati in tangenziale

Due cani “maremmani” abbandonati da padroni senza pietà e recuperati, in tangenziale, prima che venissero travolti dai veicoli in transito. Gli animali sono stati salvati nei pressi dell’Autogrill di Tremestieri dall’associazione “Una zampa sul cuore”, insieme a due volontarie e al personale del Consorzio autostrade siciliane. I cani (una femmina di un anno e un maschio di due anni) erano sprovvisti di microchip. Successivamente, i due “maremmani” sono stati trasportati al canile Millemusi di Castanea. All’intervento di salvataggio hanno partecipato anche la Polstrada e la Polizia municipale (con in prima linea il commissario Biagio Santagati).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto