Barcellona

Mancano gli autisti massiccio ricorso ad ambulanze private

Nei presidi ospedalieri di Barcellona e Milazzo, a causa dei continui trasferimenti di pazienti da una struttura all’altra, si registra un costante e oneroso ricorso

Mancano gli autisti massiccio ricorso ad ambulanze private

Mancano gli autisti delle ambulanze utilizzate per il trasferimento dei pazienti da un ospedale all’altro e l’Asp ricorre sempre di più alle ditte private sostenendo quotidianamente costi aggiuntivi per i noleggi esterni.

Nei presidi ospedalieri di Barcellona e Milazzo, a causa dei continui trasferimenti di pazienti da una struttura all’altra, si registra un costante e oneroso ricorso alle ambulanze private al posto di quelle di proprietà dell’Asp che spesso restano inutilizzate per carenza di autisti.

Su 12 autisti in organico – distribuiti fra gli ospedali di Barcellona e Milazzo – ma in servizio ne rimangono solamente 6. Di questi c’è chi è collocato in malattia, chi in ferie, chi invece riveste incarichi rappresentativi, con la conseguenza che la somma di tutto questo non consente la possibilità di assicurare la copertura dei turni nei due ospedali, tanto che il ricorso alle ambulanze private che costano è diventata una prassi e non l’eccezione.

Una delle cause principali che costringe a ricorrere alle ambulanze private, sarebbe l’eccessiva frequenza dei trasferimenti di pazienti da un ospedale all’altro sia per carenza di posti letto sia per mancanza di strutture.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi