messina

Consiglio e Crocetta
uniti per l'Authority

Il Rosario Presidente della Regione Crocetta, insieme a diversi deputati regionali e assessori regionali, è intervenuto alla seduta aperta del consiglio comunale sul tema dell'Autorità Portuale.

Autorità portuale, l'intervento di Crocetta

Dopo la decisione del consiglio del ministri di varare la riduzione della Autorità da 24 a 15, Messina è stata inserita nell'ente che fa capo a Gioia Tauro e che si sviluppa per l'intera Calabria.

Crocetta per primo si è detto stupito e contrario per questa decisione che mortificherebbe l'autonomia di Messina.

Per questo nei giorni scorsi si è rivolto al Ministro Delrio per perorare la causa della città dello Stretto. A sostenere il tentativo del governatore anche il consiglio Comunale che venerdì scorso ha votato un ordine del giorno con il quale sostiene la necessità di garantire l'autonomia dell'Authority messinese. Quell'ordine del giorno, oggi, è stato consegnato a Rosario Crocetta che ha parlato dell'alternativa di un consorzio di Autorità Portuali e della nascita di una dello Stretto con Messina, Milazzo, Reggio e Villa.

Alla fine della seduta aperta è invece arrivata la firma della prima parte del Patto per la Falce che ha portato alle polemiche fra Rettore e Sindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi