MESSINA

Acqua, mercoledì secondo intervento

Dalle 11 quindi, stop alla distribuzione di acqua in città, stessa cosa giovedì mattina, anche se la precedente esperienza autorizza ad essere ottimisti sui tempi.

Crisi idrica, ora si tratta con Siciliacque

Confermato per mercoledì mattina, a Forza d'Agrò, il secondo intervento di messa in sicurezza della condotta Fiumefreddo. Dalle 11 quindi, stop alla distribuzione di acqua in città, stessa cosa giovedì mattina, anche se la precedente esperienza autorizza ad essere ottimisti sui tempi. Il flusso sarà interrotto per il periodo in cui saranno conficcati nel terreno i 12 pali che reggeranno i punti di ancoraggio della grossa tubazione. Nella precedente occasione furono sufficienti 12 ore. A Calatabiano, invece, nel corso di questa settimana si dovrebbero concludere i lavori per la posa del quarto tubo che compone il by pass nella zona franata il 24 ottobre scorso. In questo modo la portata del Fiumefreddo salirà a circa1000 litri al secondo consentendo all'amam di risparmiare sull'apporto dell'Alcantara che dal 14 novembre scorso grava sulle casse della partecipata per circa 15 mila euro al giorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi