Messina

Forse mercoledì iniziano i lavori a Forza d’Agrò

Si tratta della seconda parte dei lavori in quella zona. Quelli della scorsa settimana, si sono risolti senza troppi disagi per la cittadinanza

Intervento lampo, condotta Fiumefreddo in funzione

La valutazione delle previsioni del tempo date in peggioramento per i prossimi due, tre giorni, e soprattutto la necessità di un’attenta verifica del sito dove avverrà l’intervento, ha suggerito ad Amam di posticipare alla prossima settimana questa delicata operazione, in un primo tempo prevista per questo week end e poi per lunedì.

«Si è distaccato del materiale dalla collina ed è finito proprio nella zona dell’escavo- spiega il dg di Amam Luigi La Rosa – non abbiamo potuto fare una verifica della tubazione e quindi i lavori, per non avere sorprese quando poi l’acqua a Messina non arriverà più, li abbiamo posticipati. Ad oggi, mercoledì è il giorno più probabile, ma comunque non prima”. Si tratta della seconda parte dei lavori in quella zona. Quelli della scorsa settimana, si sono risolti senza troppi disagi per la cittadinanza. Nonostante lo stop all'erogazione per quasi due giorni, le riserve sono risultate sufficienti. Questa volta a supporto arriverà anche la condotta dell’Alcantara che, grazie al by pass realizzato sempre durante il black out idrico di fine gennaio, farà arrivare 250 l/s in città. Ne mancheranno sempre 600 all’appello, ma male non faranno.

Amam, in base alla procedura già applicata, sospenderà l’erogazione dalle 11 del mattino del primo giorno di lavori per poi riattivarla nella notte successiva e fino alle 11 del successivo mattino, grazie al residuo di acqua contenuto nei grandi serbatoi cittadini. Il ritorno alla normalità è previsto per il giorno ancora successivo, il terzo dunque.

Commenti all'articolo

  • nino24

    06 Febbraio 2016 - 14:02

    La farsa continua...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi