Lamezia

Le moto da cross
già scaldano i motori

Tutto pronto per gli Internazionali d'Italia, al via domenica nel circuito “Oasi del Mediterraneo”

Tony Cairoli grande favorito

C’è grande attesa per gli Internazionali d’Italia di motocross che domenica vedranno protagonista anche Lamezia. Infatti, dopo la prima tappa svoltasi il 31 gennaio scorso ad Alghero, i migliori riders del mondo si daranno appuntamento al crossodromo “Oasi del Mediterraneo” di Località Persicara alla periferia sud della città. Il circuito, attivo da più di un anno, accoglierà i più importanti Factory Teams del panorama “mondiale”; per l’occasione è prevista la presenza di migliaia di persone appassionate di questo sport. A pochi minuti di distanza dallo svincolo autostradale e dall’aeroporto internazionale, il circuito è situato tra due terrapieni in pendenza che accoglieranno il pubblico, ai quali si aggiungeranno per l’occasione delle tribune, così da favorire l’effetto stadio. Tecnicamente anche la scelta di questo tracciato non è casuale, anzi la concezione pianeggiante del circuito, abbraccia la filosofia costruttiva dei percorsi che da qualche anno i piloti si trovano ad affrontare nelle prime gare del Mondiale.
Oltretutto il fondo sabbioso e le tipiche temperature stagionali assicurano il regolare svolgimento dell’evento. La pista, anche questa tecnicamente molto impegnativa è caratterizzata da una grande varietà di salti e waves in perfetto stile “arenacross”. Il crossodromo “Oasi del Mediterraneo” è dunque un fiore all’occhiello per questo tipo di gare e con gli Internazionali di domenica consacra la sua valenza strategica fra i circuiti più importanti di tutto il mondo abilitati per questo tipo di gare. La terza tappa degli Internazionali è in programma per il 14 febbraio ad Ottobiano (Pavia) dove calerà il sipario sulla mega kermesse sportiva, la quale prevede che i migliori 20 delle gare MX1 ed MX2 si schierino per la superfinale. Il messinese Tony Cairoli ha vinto l’edizione 2015 ma no ci sarà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi