PALLANUOTO

La Waterpolo Messina alla conquista dell'Europa

Domani a Lille, alle 20.00, comincia l'avventura continentale della squadra peloritana inserita nel girone eliminatorio con le francesi e le spagnole Sabadell e Matarò.

La Waterpolo Messina alla conquista dell'Europa

E’  tutto pronto a Lille, in Francia, per il girone eliminatorio di Eurolega che per la prima volta vedrà anche la partecipazione, storica, della Waterpolo Despar Messina del presidente Felice Genovese che, dopo tanti sacrifici, può, finalmente, sorridere per un traguardo ambito quanto difficile da raggiungere. Un momento di gloria anche per la città che può rispecchiarsi in questa realtà, che stagione dopo stagione, è diventata anche internazionale.

 Il sette peloritano è inserito nel girone D con le spagnole Sabadell e Matarò e le padrone di casa del Lille contro cui, domani alle 20.00, è previsto il debutto nella piscina Marx Dormoy dove si disputeranno tutte le sei partite in programma. Le prime due classificate approderanno ai quarti di finale, ad eliminazione diretta, con gare di andata e ritorno ( 17-27 febbraio ).

Per il prestigioso appuntamento europeo, la Waterpolo Despar Messina potrà contare sulla nuova straniera, il capitano della nazionale brasiliana Marina Zablith. L’atleta sudamericana alzerà il livello del sette base e garantirà migliori rotazioni.

Dodici le atlete convocate: 1) Giulia Gorlero, 2) Marina Zablith, 3) Ursula Gitto, 4) Laura Arruzzoli, 5) Alessia Morvillo, 6) Federica Radicchi, 7) Arianna Garibotti, 8) Simona D’Agata, 9) Teresa Marchetti, 10) Rosaria Aiello, 12) Silvia Bosurgi, 13) Silvia Laganà.

A guidare il gruppo giallorosso la team manager Valentina Sabatini.

Questo il commento di Felice Genovese,  presidente della Waterpolo Despar Messina:

“ Abbiamo grandi motivazioni e le carte in regola per far bene. Quattro giocatrici della nazionale italiana, una straniera di ottimo livello e il nostro capitano che ha esperienza e qualità da vendere. Oltre ad alcune ragazze che stanno crescendo con noi, ormai da anni.  Il sogno è il passaggio del turno ma essere arrivati a questo livello è già un bel traguardo.  Aspettavamo questo momento da molto tempo e, adesso, speriamo di ben figurare”.

La presentazione delle avversarie è del tecnico peloritano Maurizio Mirarchi: “ La squadra più forte è il Sabadell,  primo ed imbattuto in Spagna. Anche in questa stagione ritengo che contenderà il trofeo all’Olimpiakos, campione uscente. Ha sette nazionali, compresa  il centro boa Maica Garcia, probabilmente la migliore del mondo nel suo ruolo. Il Mataro' è secondo nel torneo iberico. La centrovasca Tarrago e l’attaccante Lopez, sono pilastri della selezione spagnola. Il Lille è prima in Francia ed è, praticamente, l’espressione della nazionale francese. Siamo consapevoli che il girone non è facile,  ma abbiamo i mezzi e l’entusiasmo per far bene”.

Questo il programma della tre giorni francese:

Venerdì 5/2/2016

Ore 18.30  Sabadell-Matarò

Ore 20.00 Lille-Wp Despar Messina

Sabato 6/2/2016

Ore 17.30 Sabadell-Wp Despar Messina

Ore 19.00 Lille-Matarò

Domenica 7/2/2016

Ore 9.30 Wp Despar Messina-Matarò

Ore 11.00 Lille-Sabadell

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto