messina

Rapina distributore, è caccia ai malviventi

Polizia al lavoro per identificare i due rapinatori entrati in azione ieri sera a Gazzi. Uno di loro ha ferito un dipendente del rifornimento di benzina preso di mira.

Rapina al distributore,  ferito un 41enne

Foto A. Villari

La Polizia sta cercando di identificare il giovane che ieri sera alle 19 ha rapinato il distributore Eni di viale Gazzi, ferendo con una coltellata al mento un dipendente. Gli investigatori hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza ma il rapinatore ha agito con il volto coperto da casco da motociclista. I due giovani, infatti, si sono avvicinati ai dipendenti a bordo di uno scooter e si sono fatti consegnare l'incasso.  

Mentre fuggivano sono stati affrontati dall'operaio, un 41enne che, nella colluttazione è stato raggiunto da una coltellata tra il mento e la gola riportando una ferita che al pronto soccorso del policlinico è stata giudicata guaribile in 10 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi