Messina

Il giro di scommesse illecite, inflitte dieci condanne

Operazione “Provider”. Decisi 6 anni per la “mente” Paolo Rigano, poi pene tra i 2 e i 4 anni. Assolto da ogni accusa Angioletti

Il giro di scommesse illecite, inflitte dieci condanne

Le condanne. La più pesante è arrivata per Paolo Rigano, al quale i giudici hanno inflitto 6 anni di reclusione. Poi 4 anni a Mercieca e Spina, 3 anni a Trasatti, De Sena, Chiarello e Orlandi, 2 anni e 3 mesi a Riccardo Rigano, Gaetano Madonna e Daniele Madonna. I giudici hanno poi escluso per Mercieca, Trasatti e Spina l’aggravante del ruolo di organizzatori che era originariamente contestata. Paolo Rigano è stato interdetto in perpetuo dai pubblici uffici, Merceca e Spina per cinque anni.

Alcuni capi d’imputazione contestati a Paolo Rigano, De Sena, i due Madonna e Spina sono stati dichiarati estinti per prescrizione.

È stato invece assolto da tutte le accuse contestate Mosè Angioletti, con la formula «per non aver commesso il fatto», quindi con formula ampia.

I giudici hanno infine disposto la separazione del fascicolo che stavano trattando in questo processo relativo al sequestro della “Click Bet srl” che ha sede legale a Foggia, questo per riunificarlo con un altro procedimento in trattazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè