Messina

Muore in ospedale dopo lunga agonia, tre medici indagati

Il 78enne Carmelo Roberto è deceduto al Piemonte. Investito da un’auto, era giunto al Policlinico. Ieri eseguita l’autopsia

Muore in ospedale dopo lunga agonia, tre medici indagati

Carmelo Roberto, messinese di 78 anni, è morto all’ospedale Piemonte lo scorso 9 gennaio, al termine di un calvario durato una ventina di giorni. Ha trascorso Natale e Capodanno in ospedale, a causa delle gravi ferite riportate in un incidente, verificatosi il 23 dicembre, sulla Statale 114, a Tremestieri, all’altezza del bivio che conduce a Larderia. I suoi familiari credono che alla base del decesso vi siano responsabilità dei medici che lo hanno curato e per questo hanno presentato una denuncia negli uffici della Stazione carabinieri di Camaro Superiore. La moglie della vittima, assistita dall’avvocato Salvatore Silvestro, ha raccontato per filo e per segno l’odissea del signor Roberto. Sulla vicenda ha puntato i fari la magistratura, che ha avviato un’inchiesta gestita dal sostituto procuratore Margherita Brunelli. Nel registro degli indagati sono stati iscritti tre medici e il reato ipotizzato nei loro confronti è di omicidio colposo.

Altri particolari nell'edizione cartacea

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi