Salina

Cerca l’anima gemella, trova coppia di aguzzini

Carabinieri e Procura pongono fine a un incubo durato 5 anni. Falsa intermediazione, minacce ed estorsioni ai danni di un 58enne di Malfa

Cerca l’anima gemella, trova coppia di aguzzini

Il desiderio di trovare una compagna era talmente forte al punto tale da farlo finire nelle mani di una coppia senza scrupoli pronta a spillargli denaro con false promesse, arrivando anche a minacciarlo quando questi non versava il dovuto.

Uno spaccato triste quello emerso dalle parole del procuratore di Barcellona, Emanuele Crescenti, nel corso della conferenza stampa dei carabinieri successiva all’arresto in flagranza di reato della cinquantenne Maria Baldanza di Lipari e del marito Ezzine Meftah, 54enne tunisino, ma residente pure nella maggiore isola dell’arcipelago. La vittima è invece un 58enne di Malfa, agricoltore.

La coppia è accusata di estorsione ed è stata bloccata dai militari della Stazione di Santa Marina Salina mentre incassava 50 euro dalla vittima.

L'approfondimento nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi