Messina

Ladro di specchietti
sorpreso dagli agenti

Durante un controllo della polizia in via Taormina. Denunciato un ventunenne

Intenso week end di operazioni per la Polizia

Aveva già staccato lo specchietto retrovisore destro di una Fiat 500 ed era intento a smontare quello sinistro quando gli agenti delle volanti lo hanno beccato con le mani in pasta. E’ accaduto poco dopo le 3 e mezza di stanotte, quando una pattuglia delle Volanti in servizio di controllo del territorio, ha notato il giovane che stava armeggiando intorno ad  un’autovettura parcheggiata sulla via Taormina. Il 21enne, cacciavite in mano e lo specchietto destro della Fiat 500 già conservato nella sua auto, messo davanti all’evidenza dei fatti, non ha potuto che ammettere le proprie responsabilità. Denunciato in stato di libertà, dovrà ora rispondere del reato di furto aggravato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi