MESSINA

In casa con armi e droga

La scoperta è stata fatta dagli agenti della Squadra Mobile durante una perquisizione domiciliare nell'abitazione di Claudio Costantino, 31 anni, messinese, personaggio noto alle forze di polizia.

In casa con armi e droga

Una Smith e Wesson 357 Magnum, una calibro 8 ed una calibro 9. Tre pistole nascoste dietro una parete di mattoni forati ricavata per nascondere le armi e depistare i poliziotti durante eventuali controlli. Insieme alle pistole un munizionamento completo di cartucce di vario calibro e tipo. 
La scoperta è stata fatta dagli agenti della Squadra Mobile durante una perquisizione domiciliare nell'abitazione di Claudio Costantino, 31 anni, messinese, personaggio noto alle forze di polizia.
La perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento anche di oltre cinque chili di marijuana, nascosti dentro uno sgabuzzino tra bidoni di plastica e bottiglie di pomodoro. Oltre ai cinque chili di marijuana, il trentunenne nascondeva 150 grammi di hashish, alcuni dei quali trovati giardino, dentro un piccolo contenitore.
Sequestrata anche una macchina per il sottovuoto e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e 700 euro, ritenuti provento di spaccio.
Costantino è stato trasferito nel carcere di Gazzi per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di armi e munizionamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi