MESSINA

Acqua, possibili disagi in vista

Gli smottamenti del terreno a Forza D'Agro tengono in allarme i vertici Amam. Stamani nella sede di viale Giostra riunione convocata d'urgenza alla quale ha partecipato anche il sindaco Accorinti.

amam telemetria

Nuovi smottamenti a Forza d'Agrò nel terreno attraversato dalla condotta dell'acquedotto Fiumefreddo tengono in apprensione i vertici dell'Amam. Stamani nella sede di viale Giostra riunione convocata d'urgenza alla quale ha partecipato anche il sindaco Accorinti. In vista dell'appuntamento con la protezione civile di domani è stato messo a punto un piano che nel giro di pochi giorni sarà attuato per un intervento sulla grossa tubatura che, nei giorni scorsi, aveva presentato delle perdite. Si tratta di un intervento di consolidamento del terreno che sarà effettuato nel giro di pochi giorni e i cui dettagli saranno illustrati domattina nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella sede di Viale Giostra. Al momento nessun rischio di interruzione dell'erogazione idrica che, eventualmente, se necessaria, verrà comunicata con largo anticipo, assicurano dall'azienda meridionale acque.

Commenti all'articolo

  • nino24

    10 Gennaio 2016 - 19:07

    Si ma anziché discutere e perdere tempo ,visto come vanno le cose perché non si interviene immediatamente al fine di evitare una nuova Calatabiano ...!ma cosa significa in termini pratici. Avvisare in largo anticipo???rimanere senza acqua è di per se un fatto gravissimo se si può intervenire in tempo prima che il danno ci sia!!!

    Rispondi

  • buddace

    10 Gennaio 2016 - 17:05

    c'era il Sindaco,allora il problema è risolto con la benedizione del Dalai Lama.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi