Messina

Ufficiale dei Carabinieri
si toglie la vita in strada

Un ufficiale dei Carabinieri che prestava servizio a Roma si è tolto la vita a Messina sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza. L'episodio si è verificato in pieno giorno in via Osservatorio

Carabinieri

Foto A. Villari

Ci sono ancora molti lati oscuri intorno al suicidio di un Carabiniere avvenuto a Messina in pieno giorno e per strada. L'ufficiale dell'arma che si trovava in città, prestava servizio a Roma. Poco dopo le 13 ha deciso di togliersi la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza in via Osservatorio, nei pressi della chiesa di Pompei. Sconosciuti al momento i motivi che hanno indotto il 56enne a compiere l'estremo gesto. Sul posto, appresa la notizia, tutte le più alte cariche dell'Arma di Messina ed anche il comandante interregionale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi