Messina

Muore in pronto soccorso, indagati 2 medici

La Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo due medici dell'ospedale Papardo per la morte di Leopoldo Caciotto, 47 anni.

pronto soccorso policlinico messina

La famiglia, assistita dall'avvocato Andrea Florio, ha chiesto alla magistratura di accertare eventuali responsabilità. Caciotto si era presentato al pronto soccorso perché aveva crampi addominali. Qui, secondo i familiari, è rimasto troppo ad attendere e quando l'equipe medica è intervenuta non è stato possibile salvarlo. Carabinieri del comando provinciale di Messina hanno acquisito la cartella clinica. (a.a.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi