Mistretta

Il Punto nascita per ora resiste, concessi altri sei mesi di proroga

Il servizio a Mistretta rimarrà aperto fino al 30 giugno 2016. La chiusura del servizio pediatrico era stata prevista per la data odierna

Il Punto nascita per ora resiste, concessi altri sei mesi di proroga

 Sono di quelle notizie da mettere sotto l’albero o che arrivano per tranquillizzare la popolazione? Il servizio del Punto di primo intervento pediatrico sarà prorogato al 30 giugno 2016. La chiusura era stata prevista per la data odierna. Non bastano sei mesi – è convincimento unanime – per tranquillizzare un’utenza che segue con ansia lo smantellamento dell’ospedale cittadino. A comunicarlo telefonicamente all’ex presidente del consiglio comunale Piero Consolato l’on.le Bernadette Grasso, componente della VI Commissione Sanità all'Ars. La parlamentare della zona nebroidea che segue le alterne vicende delle strutture sanitarie dell’intero territorio si ritiene soddisfatta di questa proroga. Personale medico ed infermieristico – senza tralasciare tutta l'utenza femminile – si augura che almeno l’assistenza pediatrica al “SS. Salvatore” sia anche attiva nei giorni festivi e prefestivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi