Milazzo

Banchina XX Luglio, emesso l’ultimo decreto autorizzativo

I lavori possono ripartire. I fondali nelle tre vasche portati a -11 metri, Authority fiduciosa sulla conclusione delle opere entro l’estate

Banchina XX Luglio, emesso l’ultimo decreto autorizzativo

 L’Autorità portuale ieri ha comunicato la ripresa dei lavori per la realizzazione della banchina XX Luglio. Il costo dell’intervento ammonta a 10milioni 600mila euro, la conclusione dell’appalto è prevista nel mese di luglio del 2016. I lavori sono stati riavviati nel mese di ottobre 2013, ma appaltati molto prima. In atto risulta completato il 70 per cento delle opere previste nel progetto. Le vasche riempite sono 3 per complessivi 75.000 mc. La quota del nuovo fondale sarà di 11m. L’accosto sarà di 360 metri, le superfici di banchina realizzate circa 18.000, con una larghezza massima di 80 metri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi