Lipari

Aumenta la tassa di sbarco biglietti più cari per i turisti

Il provvedimento riguarda le isole minori. Visitare le Eolie, soprattutto in estate, potrà costare anche 5 euro in più

Aumenta la tassa di sbarco biglietti più cari per i turisti

 È arrivato da Roma, con il collegato alla Legge di stabilità 2016, il definitivo via libera all’aumento della tassa di sbarco nelle isole minori italiane. Un provvedimento normativo sollecitato, a più riprese, sin dal suo insediamento, dall’amministrazione liparese presieduta dal sindaco Marco Giorgianni. La tassa di sbarco dovrà essere riscossa unitamente al prezzo del biglietto dalle compagnie di navigazione o aeree e queste saranno, contestualmente, responsabili del pagamento del contributo. È stato fissato un tetto massimo di 2,50 euro ma, per determinati periodi di tempo (nelle isole Eolie durante la stagione estiva) i comuni potranno prevedere un aumento del contributo, portandolo fino ad un massimo di 5 euro a passeggero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi