Messina

Il “debutto” di Genovese & Co.

Oggi la prima uscita ufficiale in Forza Italia assieme a Miccichè. Ma le polemiche infuriano. Il cambio di casacca in massa frutto di un metodo già visto in passato

Genovese e Miccichè, vertice a Messina

Foto A. Villari

Si accenderanno oggi alle 11, all’hotel Royal, i riflettori sulla prima uscita ufficiale di Francantonio Genovese al fianco di Gianfranco Miccichè nella nuova forza politica di maggioranza a Messina (quantomeno in consiglio comunale), Forza Italia. L’incontro di auguri natalizi organizzato dal partito azzurro sarà l’occasione per presentare il passaggio tra i forzisti dell’ormai ex deputato del Partito democratico. E con lui della pletora di fedelissimi, consiglieri comunali ma non solo, che non hanno esitato nel cambiare casacca in massa pur di seguire il leader nella più grande operazione di trasformismo che si ricordi, almeno a livello locale. Eppure Genovese non è nuovo, a questi fenomeni (sebbene di dimensioni minori). Un vero e proprio “metodo”, che già nel 2006, quando era sindaco, gli permise di conquistare in Consiglio una maggioranza che, invece, dalle urne era venuta fuori di colore opposto. O che nel 2013, nell’ultima campagna elettorale, portò molti ex Pdl a candidarsi tra le file del Pd a sostegno di Felice Calabrò, salvo poi, nei giorni scorsi, optare per una clamorosa retromarcia.

Commenti all'articolo

  • ROBERTO30

    19 Dicembre 2015 - 20:08

    RIDICOLI

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi