Anatocismo

Messina, Unicredit condannata per tassi usurari

L’Istituto bancario era stato denunciato da “Consumatori Associati” in nome e per conto di ventiquattro proprietari di appartamenti

Messina, Unicredit condannata per tassi usurari

È una decisione “storica”, per Messina e non solo. Il Tribunale del capoluogo dello Stretto – giudice monocratico il dott. Daniele Carlo Madia –, con sentenza del 4 dicembre 2015, ha condannato Unicredit per anatocismo. L’Istituto bancario era stato denunciato da “Consumatori Associati”, in nome e per conto di ventiquattro proprietari di appartamenti ai quali adesso dovranno essere restituite le somme versate derivanti da un mutuo con interessi che sono stati riconosciuti come “usurai”.

Tutti i dettagli nell'edizione in edicola 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi