Messina

Polizia ferma
ladro di autoradio

Vincenzo Puglisi, 46 anni, agli arresti domiciliari con le accuse di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso

Polizia fermaladro di autoradio

Gli agenti della Volanti hanno arrestato Vincenzo Puglisi, classe ‘69, con le accuse di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso. Intorno alle 10:30 di martedì aveva dapprima tagliato la guarnizione del finestrino posteriore di un’utilitaria parcheggiata in via Antonio da Legnano per impossessarsi dello stereo montato sul veicolo, quindi si era allontanato a bordo della propria autovettura. Tutta la scena non era però sfuggita ad un cittadino solerte che aveva immediatamente telefonato al 113 fornendo tutti i dettagli del furto al quale aveva assistito.

I poliziotti delle Volanti, ricevuta la nota dalla Sala Operativa, nel giro di pochi minuti hanno precluso le possibili vie di fuga, riuscendo a fermare l’autovettura segnalata nella vicina Piazza Castronovo. Sull’automobile sono stati rinvenuti lo stereo appena rubato, il coltello che il ladro aveva utilizzato per tagliare la guarnizione del finestrino ed altri oggetti atti allo scasso.

Su disposizione del P.M. D.ssa Alessia Giorgianni, l’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si terrà stamane. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi