centrodestra

Miccichè "Berlusconi
contento di Genovese"

Il coordinatore siciliano ""La cosa che mi piace di più è che il gruppo Genovese è composto da giovani, ragazzi colti . il 19 il battesimo del gruppo. Renzi ha mandato in galera Genovese "

Micchichè

"Sì ho sentito Berlusconi che è molto soddisfatto per il progetto politico che sto portando avanti. Ho chiuso la telefonata dicendogli: 'e ancora non hai visto niente'". Così all'ANSA il commissario di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, parlando dell'operazione politica che ha chiuso con il gruppo del deputato Francantonio Genovese, con decine di persone che hanno deciso di lasciare il Pd per transitare nel partito di Berlusconi. A quei dirigenti azzurri che in queste ore stanno manifestando perplessita' chiedendo coinvolgimento nelle scelte, Miccichè risponde: "La cosa che mi piace di più è che il gruppo Genovese è composto da giovani, ragazzi colti che non conoscevo e che ho avuto modo di apprezzare ieri - afferma Miccichè - Genovese è stato in grado di creare una classe dirigente nuova, non è solo gente che ha i voti". (A.A.).

Battesimo il 19 dicembre a Messina per il gruppo del deputato Francantonio Genovese, transitato in Forza Italia assieme a tanti dirigenti e amministratori, da anni al suo fianco, che hanno lasciato il Pd. "Avevamo già previsto lo scambio di auguri a Messina, sarà l'occasione per Genovese e tanti altri di presentarsi al partito", dice all'ANSA l'ex ministro Gianfranco Miccichè, artefice dell'operazione politica, e in viaggio per Roma.

"I problemi giudiziari di Genovese? A chi mi fa questa domanda sbagliata rispondo: Perché il sottosegretario Castiglione che va col Pd non è un problema? E perché Verdini nel Pd non è un problema?". Così l'ex ministro e attuale commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, conversando con l'ANSA sull'operazione politica che ha portato il gruppo del deputato messinese Francantonio Genovese a lasciare il Pd aderire al partito di Berlusconi. Miccichè sottolinea che "oltre a un deputato nazionale, a un parlamentare regionale, a dieci consiglieri comunali di Messina al progetto hanno aderito decine amministratori locali e soprattutto tanti giovani". (A.A.)

"Renzi decise di votare per l'arresto di Francantonio Genovese prima che arrivassero le carte alla Camera solo perché da lì a pochi giorni si votava per le europee tentando così di non perdere terreno con i 5stelle. Renzi lo ha mandato in galera senza sapere se era innocente o colpevole". Così l'ex ministro e commissario di Fi in Sicilia, Gianfranco Miccichè conversando con l'ANSA sull'adesione del deputato Genovese assieme al suo gruppo al partito di Berlusconi. Genovese è coinvolto in una inchiesta della Procura di Messina sulla formazione professionale, dopo un anno tra carcere e domiciliari da pochi giorni è tornato in libertà.(A.A.).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi