Messina

Abusi sulla nipotina, 9 anni al nonno

Condannato un 78enne originario di S. Lucia del Mela. Le squallide attenzioni da quando la piccola aveva appena 10 anni

Abusi sulla nipotina, 9 anni al nonno

 Nove anni di carcere. Ecco la condanna inflitta ieri dalla prima sezione penale presieduta dal giudice Silvana Grasso a un 78enne originario di S. Lucia del Mela, accusato di ripetuti abusi sessuali sulla nipotina, avvenuti tra il 2011 e il 2014, iniziati quando la piccola aveva appena dieci anni e proseguiti per mesi facendola vivere in un clima di terrore. L’accusa, ieri rappresentata dal pm Stefania La Rosa, aveva chiesto una condanna ancora più pesante, a dieci anni di reclusione. I giudici hanno anche privato di una serie di prerogative civili l’imputato, che è stato assistito dall’avvocato Giovambattista Freni e si trova agli arresti domiciliari, e hanno stabilito un risarcimento di centomila euro a favore delle varie parti civili, rappresentate in giudizio dall’avvocato Cinzia Fresina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi