Barcellona

Saranno 420 i parcheggi a pagamento

Venticinque stalli in piazza Santalco, 395 in via Roma e nelle strade adiacenti. Il vicecomandante dei vigili urbani Salvatore Di Pietro ha illustrato il piano alla Giunta

Saranno 420 i parcheggi a pagamento

I parcheggi a pagamento? Un’opzione inevitabile alla quale la città di Barcellona giunge con ritardo. Ma tant’è, l’importante è partire magari facendo tesoro degli errori in cui sono incorse altre Amministrazioni della provincia. La “rivoluzione” – tra bando da mettere a punto e pubblicare, gara da espletare e servizio da affidare – è prevedibile che salpi in primavera. Piazza Santalco in misura minima, la centralissima via Roma e le strade adiacenti all’arteria principale della città, le zone interessate. Numeri soft: nel complesso solo 420 stalli a pagamento, 395 lungo l’asse centrale. Pochini nel complesso? Forse. Ma la strategia può sempre essere rivista e ampliata. A Milazzo, ad esempi, gli stalli a pagamento – servizio attualmente sospeso e contenzioso in atto – sono 996: oggettivamente troppi. Tre le esigenze da contemperare: quelle dell’ente locale, della cittadinanza e del gestore, che deve pur guadagnare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto