Messina

Nuove “intimidazioni” a MessinAmbiente, danneggiate altre 2 auto

Nel piazzale dell’impianto di Pace. L’amministrazione intanto rafforza la squadra di “Decoro urbano” della polizia municipale

Nuove “intimidazioni” a MessinAmbiente, danneggiate altre 2 auto

Ancora danneggiamenti a mezzi di proprietà di MessinAmbiente. Due auto, intestate al direttore Lisi e al responsabile della raccolta differenziata Cesare Corrieri, sono state sfregiate con il “solito” punteruolo all’interno della piattaforma ecologica di Pace. Oggi il commissario Calabrò presenterà una denuncia ai Carabinieri. Si tratta dell’ennesimo episodio, dopo quelli avvenuti nelle scorse settimane, che lascia intendere come ci sia un clima non facile all’interno della società che gestisce il settore dei rifiuti.

L’amministrazione comunale, intanto, prosegue nella campagna contro le discariche abusive e contro la violazione delle norme sul conferimento della spazzatura. Come viene ricordato in una nota, anche a seguito dell'interrogazione dello scorso 12 novembre della consigliera comunale, Daniela Faranda, relativamente all'inquinamento ambientale, Palazzo Zanca ha provveduto a rinforzare la dotazione di personale della squadra “Decoro urbano” del Corpo della Polizia municipale, che ha sanzionato numerosi cittadini per il conferimento irregolare dei rifiuti, evidenziando anche la necessità di maggiori controlli e multe per la mancata osservanza delle norme, al fine di contrastare tali comportamenti contrari ai principi della tutela ambientale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto