SICUREZZA STRADALE

Comitati al lavoro per risolvere i problemi a Capo Alì

Alla fine di questi incontri verrà promossa un'assemblea pubblica con i cittadini per relazionarli sugli esiti di questi colloqui.

Comitati al lavoro per risolvere i problemi a Capo Alì

Prosegue l’attività dei comitati dei cittadini e dei soggetti politici impegnati per la sicurezza stradale e idrogeologica di Capo Alì. Stilato un percorso di obiettivi da raggiungere, per risolvere definitivamente il problema delle frane e della percorribilità in sicurezza della SS 114. Nei prossimi giorni i comitati incontreranno i sindaci dei paesi limitrofi Scaletta Zanclea e Itala per confrontarsi su un progetto di galleria para massi a Capo Ali, un mini svincolo in entrata e uscita tra Itala e Scaletta come via di fuga in caso di frane. I comitati hanno quindi deciso di chiedere un incontro ad Anas, Genio Civile e Rfi. Alla fine di questi incontri verrà promossa un'assemblea pubblica con i cittadini per relazionarli sugli esiti di questi colloqui. Al tempo stessi, i comitati ritengono che la risoluzione dei problemi dei Capi Alì, Scaletta e di tutti i punti critici passano attraverso un piano nazionale di investimenti di grandi risorse contro il rischio idrogeologico che tutti i governi che si sono succeduti in questi decenni non hanno mai fatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi