Messina

Rinnovato il direttivo del centro studi di informatica giuridica

Scopo di questa associazione apartitica è quello di sviluppare l’applicazione del mezzo informatico nelle libere professioni e di promuovere la formazione

Rinnovato il direttivo del centro studi di informatica giuridica

E’ stato presentato al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina, il nuovo Direttivo del Centro Studi di Informatica Giuridica. Il Centro studi è apartitico, ha carattere volontario e non ha scopo di lucro. Da Statuto, lo scopo di tale Associazione è quello di sviluppare l’applicazione del mezzo informatico nelle libere professioni e di promuovere la formazione nonché l’aggiornamento professionale degli operatori giuridici relativamente alle tecnologie informatiche, telematiche e multimediali e non da ultimo il Processo civile telematico.

Nella Composizione del Nuovo Direttivo sono state conferite le seguenti Cariche agli Avvocati:

Antonio Tesoro (Presidente),  Salvatore Irrera (Vice Presidente) , Bianca Santoro (Vice Presidente Vicario) Avv. Elisa Donnici (Segretario), Michele Cordopatri (Tesoriere), Alessio Robberto (Responsabile Formazione) , Silvana Paratore (Public Relations and Communications), Filippo Di Blasi ( Delegato P.P.T.),  Ferdinando Croce (Delegato P.A.), Rossella Natoli    (Delegato Rapporti con le Istituzioni), Angela Bruno Rao (Responsabile Informatico), Tonino Imbesi (Referente Barcellona P.G.) Gabriele Lo Prete - Giuseppe Minissale - Alessandro Poma

Comitato scientifico: Avv. Carlo Carrozza (Coordinatore) Avv. Giovanni Arena -  Avv. Maria Astone -  Avv. PierPaolo Gemelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi