Messina

Il maltempo causa
numerose frane

Situazioni critiche a Bordonaro e Castanea. Allerta a San Filippo Superiore

Il maltempo causanumerose frane

L'attuale ondata di maltempo non dà tregua al già fragile territorio peloritano. Situazione critica a Bordonaro, dove un'imponente frana minaccia alcune abitazioni. Il torrente in piena ha minacciato seriamente l'incolumità dei cittadini.
Immediati i soccorsi operati dallo Staff Movimento Terra del Comune, che con una pala gommata ed una ruspa ha fronteggiato la furia delle acque ed evitato l'esondazione nei tratti in prossimità delle passerelle situate in Contrada Germania e Contrada San Nicola.
Gli interventi iniziati subito dopo la mezzanotte si sono conclusi nelle prime ore del mattino. Necessario anche l'intervento della Protezione civile. Sos da Castanea, dove una contrada rischia l'isolamento. Situazione difficile a San Filippo Superiore, a causa di uno smottamento. Allagamenti si registrano in più zone.

In città operai al lavoro per ripristinare gli impianti di pubblica illuminazione danneggiati e spazzare via le foglie da piazze e marciapiedi. Allagate strade, cantinati e garage. La temperatura è scesa di parecchi gradi e le previsioni non annunciano miglioramenti immediati. I pluviometri hanno registrato un picco di 40 millimetri di pioggia e grandine. Fermo il tram per via delle rotaie allagate. Il consigliere della sesta circoscrizione Mario Biancuzzo ha evidenziato che si sono ingrossati diversi torrenti, come il Giudeo, a San Saba, dove l'acqua ha invaso la strada comunale, l'unica che collega le contrade Miano e San Filippo, rimaste isolate, così come la contrada Grancabella di Rodia. Si tratta di case che possono essere raggiunge solo attraversando i torrenti, vicenda al centro di una recente polemica tra il Comune e il Genio Civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi