Messina

Banditi in fuga
con auto rubata

I due malviventi che hanno forzato un posto di blocco della polizia al casello autostradale di Tremestieri e poi inseguiti da alcune pattuglie

polstrada messina

E' caccia aperta ai due banditi che mercoledì sera, intorno alle 22, hanno seminato il panico a Messina. Dopo essersi impossessati di un fiammante suv Mercedes in una concessionaria del Ragusano, facendosi consegnare le chiavi dietro la minaccia di una pistola, hanno raggiunto la città dello Stretto. Alla barriera autostradale di Tremestieri sono incappati in un posto di blocco della polizia, ma hanno tirato dritto, lanciandosi in una folle corsa con tanto di inseguimento. Prima del casello di Villafranca, all'altezza della galleria Madonna di Montauto, hanno abbandonato il veicolo, proseguendo a piedi, in direzione della Statale 113. Secondo quanto appurato dagli agenti, i due malviventi hanno rubato un'auto in sosta e si sono dileguati. Sul suv Mercedes trovati una mazza e cacciaviti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi