Messina, arriva l'acqua ma non è potabile

Il sindaco Accorinti "ordina" alla popolazione, a scopo precauzionale, di non utilizzare l'acqua per uso potabile e a non farla affluire nei propri serbatoi a partire dalle 24 di oggi.

crisi idrica

Inoltre viene consigliato a chi ha fruito di forniture idriche da autobotti non sanificate, di provvedere opportunamente alla bonifica dei serbatoi.

L'ordinanza arriva a poche ore dal ripristino della rete idrica principale: tra poche ore l'acqua tornerà quindi a scorrere "regolarmente" dai rubinetti. Ma dovendo prima attendere che siano eseguite le analisi di rito sul liquido immesso nuovamente nell'acquedotto del Fiumefreddo, bisognerà adottare le precauzioni indicate dal primo cittadino. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi