Messina

Da lunedì chiusa la sede di Bankitalia

Resta una semplice Unità di servizio territoriale. Inutile la mobilitazione. Messina unica Città metropolitana declassata

Da lunedì chiusa la sede di Bankitalia

L’ennesimo smacco per una città che, stremata dalle emergenze quotidiane e sconvolta dalle inchieste che portano alla luce il malaffare di anni e anni nella gestione della cosa pubblica, fatica a difendere il proprio ruolo e le prerogative connesse allo “status” di Città metropolitana. Uno smacco ancor più grave se si pensa che proprio Messina è l’unica Città metropolitana a rimanere priva della filiale di Bankitalia, non si capisce in base a quali logiche (anche se, poi, agli occhi di chi vuol pensare male, il disegno appare nitido: declassata Messina, rafforzata Catania...). Ma c’è di più: oltre a Palermo, filiale regionale, e a Catania, resterà in funzione anche la sede “ad ampia operatività” di Agrigento. Una scelta dietro la quale ovviamente si nascondono precise strategie politiche, concordate a livello nazionale e regionale, volte a indebolire il prestigio della città dello Stretto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto