Messina

Sequestrato un Tir con carico nocivo

Alla Caronte grazie alla segnalazione del personale della società di traghettamento. All’interno fanghi provenienti dalla raffineria di Gela

Sequestrato un Tir con carico nocivo

Sequestro del mezzo con autorizzazione al transito fino al luogo di scarico della merce, un centro di smaltimento a Rimini, e ritorno in sede; multa di 400 euro all’autista e pari importo a chi ha commissionato il trasporto. Inoltre all’autista è stata sospesa la patente. Queste le sanzioni applicate dalla Stradale, ieri pomeriggio, al conducente di un tir - di proprietà di una cooperativa di trasporti - carico di rifiuti tossici nocivi che, per evitare i controlli, aveva nascosto le tabelle che segnalavano la presenza di carico tossico, tentando di imbarcarsi, per raggiungere Villa San Giovanni, su una delle navi della “Caronte e Tourist” in partenza dalla rada “San Francesco”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi