Messina

Armato di fucile assalta la farmacia Crimi

Il rapinatore ha razziato 450 euro in contanti riuscendo a fuggire. Ad attenderlo fuori un complice in sella ad uno scooter Indagini affidate ai carabinieri

Armato di fucile assalta la farmacia Crimi

Assalto armato, poco dopo le 19,15 di ieri, in via Pietro Castelli ai danni della farmacia “Crimi”. Un colpo che ha fruttato 450 euro in denaro contante e sul quale stanno indagando i carabinieri del “Radiomobile” e quelli della Compagnia “Messina Centro”. Autore della rapina, particolarmente efferata perché portata a termine con un fucile a canne mozze, è stato un giovane che ha fatto irruzione nei locali con il volto coperto da calzamaglia

Altri particolari sull'edizione cartacea

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè