Castel di Tusa (ME)

Iniziato il workshop per un design contemporaneo

Venti ragazzi laureandi in Architettura e Design, in arrivo da tutta Italia, guidati da un team di architetti di rilievo internazionale, durante questa settimana lavoreranno insieme per realizzare un progetto di Design contemporaneo in uno spazio comune dell’Albergo-Museo di Antonio Presti.

Iniziato il workshop per un design contemporaneo

Sono partiti stamattina e si concluderanno l'8 luglio i lavori di “Istanze di design”, il primo Workshop Internazionale, organizzato nella prestigiosa sede dell’Albergo-Museo-Art Hotel-Atelier di Antonio Presti a Castel di Tusa.

In un’ampia sala di circa 200 metri quadrati saranno realizzati, attraverso l’intervento del design, un bookshop, un bistrot, un bar e anche alcuni spazi all’aperto allestiti con sedie e tavolini che trasformeranno completamente il luogo. Inoltre, accanto alle camere d’Arte che ormai hanno fatto conoscere la Fondazione Fiumara d’Arte di Antonio Presti ai visitatori di tutto il mondo, Presti, intende realizzarne altre camere soltanto con l’intervento del design.

Così Castel di Tusa, a partire dall’Albergo-Museo, diventa un centro creativo di formazione con uno scopo preciso: “L’Atelier – dice Antonio Presti - diventa laboratorio e apre al design che può, a differenza delle stanze d’artista rendere versatili gli ambienti e sempre diversi nel tempo. Attraverso il design, l’Atelier diventa luogo di formazione per i giovani, occasione fertile per scambiare idee e confrontarsi. Soprattutto, saranno i ragazzi stessi, dopo aver pensato al progetto a realizzarlo concretamente, un passaggio dalla teoria alla pratica che manca nel mondo della scuola e dell’università”. L’obiettivo di Presti, infatti, è creare una vera e propria Accademia di Design e di conservazione del contemporaneo con lo sguardo rivolto alle nuove generazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400