REGIONE

Edilizia sociale
30 milioni
per la Sicilia

A questi se ne aggiungeranno circa 20 della Cassa Depositi e Prestiti. Attraverso l'acquisizione del valore degli immobili e l'effetto moltiplicatore che l'iniziativa avrà sul tessuto economico regionale, saranno disponibili complessivamente circa 80 milioni che, opportunamente investiti, potranno produrre fino a circa 800 unità immobiliari.

Edilizia sociale
30 milioni
per la Sicilia

Trenta milioni di euro per avviare anche in Sicilia un piano di edilizia sociale. A questi se ne aggiungeranno circa 20 della Cassa Depositi e Prestiti. Attraverso l'acquisizione del valore degli immobili e l'effetto moltiplicatore che l'iniziativa avrà sul tessuto economico regionale, saranno disponibili complessivamente circa 80 milioni che, opportunamente investiti, potranno produrre fino a circa 800 unità immobiliari. E' quanto emerso dalla conferenza stampa alla presenza dell'assessore per l'Economia, Gaetano Armao, per le Infrastrutture e la Mobilità Andrea Vecchio, e per il Territorio e l'Ambiente Alessandro Aricò.
"Saranno privilegiati - ha detto proprio quest'ultimo - i progetti con un elevato grado di cantierabilità, che intervengono in zone in stato di degrado sociale e si integrano con le politiche pubbliche locali e con i programmi comunali per edilizia sociale, nonché con i piani di valorizzazione del patrimonio pubblico. Abbiamo ritenuto anche di privilegiare le zone che hanno subito eventi alluvionali come quelle del messinese". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400