Alla Fiera di Messina

Cgil, torna la
Festa per il lavoro

Seconda edizione della festa per il lavoro della Cgil di Messina, da mercoledì a sabato prossimi in Fiera. Quattro giorni di dibattiti, spettacoli, mostre, laboratori e giochi per bambini, stand di artigianato e produzioni locali. Come l’anno scorso, chiuderà i lavori il segretario generale Susanna Camusso

Cgil, torna la
Festa per il lavoro

Il Lavoro, con la legalità, protagonista della quattro giorni della festa promossa per la seconda volta dalla Cgil di Messina e dedicata a  tre sindacalisti siciliani assassinati dalla mafia, Carmelo Battaglia, Salvatore Carnevale e Placido Rizzotto. Si parla di lavoro in una città che più di tante altre del sud soffre per la sua mancanza. Numerosi e illustri sia gli ospiti che i moderatori  che si alterneranno in fiera a partire da mercoledì. I dibattiti si concluderanno con l’intervista del segretario generale della Cgil  Susanna Camusso e Stefano Fassina, responsabile economia e lavoro del PD, curata da Massimo Franchi de l’Unità. Grande lo spazio dedicato alla cultura con la mostra di Gaetano Porcasi, pittore “antimafia” di Partinico, e autore, tra l’altro, del quadro scelto come sfondo per la Tessera CGIL 2012.  Tutti i pomeriggi, dalle 17.00 alle 20.00 intrattenimento gratuito per i bambini. Gastronomia con prodotti tipici nell’area dell’ex Irrera  a mare, dove è previsto l’allestimento di uno schermo per la proiezione delle Semifinali degli Europei  mercoledì e giovedì. Tutte le sere poi, a partire dalle 22.30, spettacoli di musica e teatro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto