Sconfitta che brucia

Il Città di Messina
vuol voltare pagina

Non è andata giù al clan giallorosso l'immeritata sconfitta rimediata nella gara d'esordio a Vallo della Lucania.

città di messina

da: cittadimessina.com

Amarezza e tanta rabbia al rientro dal Cilento dove i peloritani hanno perso per 2-1 contro la Gelbison dopo essere andati per primi in vantaggio. Il tecnico della formazione
peloritana Pasquale Rando seppur amareggiato per il risultato si è detto fiducioso per il prosieguo del torneo: «A mio avviso siamo stati penalizzati dagli episodi, sul calcio
di rigore accordatoci e poi trasformato da Tiscione, tutti (anche i nostri avversari) aspettavamo l’espulsione del difensore rossoblù, ma il direttore di gara ha sorvolato non applicando il regolamento, una volta in vantaggio con un uomo in più, ritengo che la partita avrebbe potuto prendere un’altra piega».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto