Gioiosa Marea

Esalazioni dalla lavanderia, 6 intossicati

La proprietaria, che era svenuta, e cinque commercianti vicini che hanno tentato di soccorrerla. Tanta paura ieri mattina a causa dei vapori di perclorato di sodio che hanno invaso il locale sulla via Umberto I

Esalazioni dalla lavanderia, 6 intossicati

La dinamica esatta dell’i ncidente,
avvenuto ieri nella
tarda mattinata, è ancora da
chiarire ed è al vaglio dei carabinieri
della stazione di
Gioiosa Marea intervenuti sul
posto. Secondo una prima ricostruzione
dei fatti, effettuata
grazie alle testimonianze
dei numerosi passanti che a
quell’ora affollavano la principale
via gioiosana, delle esalazioni
di perclorato di sodio
(utilizzato nel lavaggio a secco
degli indumenti) sarebbero
fuoriuscite dall’esercizio commerciale
mentre la proprietaria,
una signora non più giovanissima,
stava effettuando
una operazione di “bollitura”,
tramite un apposito macchinario,
della sostanza chimica
per utilizzarla.
Da un primo sopralluogo di
carabinieri e vigili del fuoco,
prontamente intervenuti sul
posto, sarebbe da escludere
una anomalia del macchinario,
che sembra essere a norma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi